Se crescere vuol dire perdere quella luce pura negli occhi allora meglio restare bambini. Se essere artisti significa perdere il contatto con la realtà meglio sentirsi un po’ più ordinari e non rinunciare a quell umiltà che fa guardare al di là del proprio naso. Se  siamo sempre pronti a prendere prendere prendere come se le tasche altrui non avessero un fondo, meglio non nascondersi nell’eco di mille parole che narrano di amicizie profonde e meravigliose. Siamo onesti: si chiama egoismo quello. Non la pensate come me? Tanto peggio!

No comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *